(9Colonne) Roma, 6 set  “Apprezzo la preoccupazione del Ministro Salvini circa l’aumento dei reati tra i minori per droga ma ritengo del tutto insufficiente e inadeguata l’azione di contrasto da lui proposta che vede lo stanziamento di soli 2,5 milioni di euro per impianti di video sorveglianza davanti alle scuole e assunzioni di agenti di polizia locale in quindici città italiane”. Così Maria Teresa BELLUCCI, deputata e capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Affari Sociali. E aggiunge: “Mi duole ricordare al Ministro, altresì, che come riporta la Relazione al Parlamento sullo stato delle tossicodipendenze in Italia del 2017 – di quella del 2018 ancora incredibilmente non ve n’è traccia – dietro la larga diffusione delle droghe tra i giovani, l’utilizzo di internet svolge un ruolo importante (centinaia siti web – spesso nel deep web- che vendono ‘droghe legali’) e, pertanto, i mezzi da lui proposti si rivelano del tutto obsoleti ed inefficaci in tal senso. In termini di reale lotta alla droga, inoltre, resto ancora più basita, poiché, a costo zero, non ha ancora chiuso, come da proposta di legge presentata da Fratelli d’Italia, i negozi in cui si vendono prodotti contenenti cannabis a basso Thc ritenuti pericolosi dal Consiglio Superiore di Sanità. Se questo Governo volesse realmente affrontare l’emergenza droga in Italia, come richiesto nella risoluzione di FDI, dovrebbe varare un imponente piano di contrasto alle droghe rifinanziando in modo cospicuo il fondo nazionale di lotta alla droga; convocando la conferenza nazionale sulle politiche antidroga prevista dalla legge ogni 3 anni e che non si realizza dal 2009; ricostituendo la Consulta degli esperti e degli operatori sociali; lanciando una campagna informativa nazionale di contrasto delle droghe e delle dipendenze comportamentali, unitamente a efficaci programmi non solo di repressione ma anche di prevenzione, cura e reinserimento socio lavorativo”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>