Sanità: Bellucci (FdI), scongiurato abusivismo professioni sanitarie

(AGI) – Roma, 30 dic. – “Il governo, accettando il mio ordine del giorno, pone rimedio al drammatico errore fatto con il maxiemendamento che legalizza l’abusivismo delle professioni sanitarie”, sottolinea Maria Teresa Bellucci. La deputata e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Affari Sociali rileva che “grazie a tale accoglimento verranno salvaguardati quei professionisti della salute meritevoli che, pur non potendo oggi conseguire l’equivalenza, hanno titolo per proseguire nell’esercizio della professione e, al tempo stesso, viene impedito agli abusivi di trarre ingiusti, inconcepibili e immotivati vantaggi”. “Fratelli d’Italia si batterà sempre – conclude Bellucci – per tutelare il diritto fondamentale alla salute degli italiani, dando piena attuazione all’art. 32 della costituzione, e perché lo Stato riconosca sempre il valore delle competenze e del merito”. (AGI)

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà pubblicato.