Skip to main content

Lo schema è sempre lo stesso: più Fratelli d’Italia cresce più la sinistra punta ad avvelenare il dibattito politico con farneticazioni prive di argomentazioni. Dalla dichiarazione della deputata piddina Lia Quartapelle, passando per la trasmissione della Gruber, la sinistra si lancia in mistificazioni e accuse che ricordano, forse per rinverdire i fasti del PCI, la Pravda sovietica. Fratelli d’Italia cresce grazie alla leadership di Giorgia Meloni, al lavoro dei nostri eletti e di tutti coloro che stanno sul territorio, una ricetta vincente e premiata dagli italiani. Un destino ben diverso rispetto a quell’asse rossogiallo che, nel segno della mediocrità, getta fango su chi ha successo anziché fare autocritica e prendere atto del proprio fallimento. Per noi il popolo è sovrano, con buona pace di chi si agita nei salotti televisivi e sa promuovere solo odio e veleno.

Leave a Reply